Il Team di Movimento Biologico

Stefano-Spaccapanico-Proietti-miniatura

Stefano Spaccapanico Proietti

Ideatore e Responsabile Scientifico di ‘Movimento Biologico’

Profondamente appassionato di Movimento Umano, attraverso i Progetti ‘MOVEBO – Muoversi bene per muoversi a lungo’ e ‘MOVIMENTO BIOLOGICO’ si occupa di sensibilizzare le Persone verso il vero ‘senso’ del Movimento: un processo ancestrale alla base della Nostra esistenza come Esseri Umani.
Il suo obiettivo è mettere le Persone in condizione di acquisire la corretta capacità di gestire il proprio Corpo per poter funzionare in modo corretto, riducendo gli effetti negativi indotti dalla ripetitività delle abitudini quotidiane e quelli prodotti dallo Sport o dall’esercizio fisico eseguito in modo scorretto.
Laureato in Scienze Motorie e Sportive presso l’Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di Medicina Sperimentale, è Tecnico della Federazione Italiana Pesistica, Functional Range Conditioning Mobility Specialist, provider certificato per il Functional Movement Screen e Barefoot Training Specialist.
Attualmente, si occupa di Valutazione Motoria, Progettazione ed Erogazione di programmi di Esercizio Fisico indirizzati alla Promozione ed Educazione alla Salute.
Particolarmente impegnato nella gestione del Recupero Funzionale, Ri-Atletizzazione e Prevenzione Infortuni di Atleti praticanti Sport Individuali (Atletica, Ciclismo, Triathlon, Sport da Combattimento) di livello Nazionale ed Internazionale.
Precedentemente a questo articolato percorso di Formazione e Ricerca nell’ambito del Movimento Umano e dell’Esercizio Fisico, il percorso di studi in Terapia Manuale.
La sua pratica professionale come Masso-Fisioterapista ed Osteopata è iniziata nei primi anni 2000, collaborando con Società e Federazioni Sportive Nazionali (F.I.G.C. – F.I.R. – F.I.P.).
Già Scientific Team Assistant al Giro d’Italia Under 23, ha fatto parte dello Staff Sanitario della squadra Nazionale Italiana di Mountain Bike e BMX (F.C.I.).
Dal 2004 ha approfondito, in Italia e all’estero, lo studio e la pratica delle più efficaci tecniche di trattamento manuale nella gestione dei disagi della mobilità e del dolore muscolo-scheletrico.

È stato uno dei primi in Italia ad utilizzare la Functional Anatomic Palpation ed il Functional Range Release, metodiche per le quali è Provider Certificato e Docente Internazionale.
Dal 2007 al 2014 ha collaborato con il servizio di Medicina dello Sport ANTIAGE di Foligno (PG).
In questi anni ha maturato una notevole esperienza nella valutazione funzionale, nel trattamento, nel recupero funzionale e nel ricondizionamento di atleti di livello professionistico ed amatoriale.
Ha partecipato all’elaborazione di protocolli di rieducazione funzionale per soggetti affetti da insufficienza articolare, trattati con terapia infiltrativa intra-articolare. Negli stessi anni ha partecipato alla realizzazione di studi e ricerche in ambito riabilitativo e medico sportivo.
Socio Aderente della Federazione Medico Sportiva Italiana.
Docente a Contratto di ‘Metodologia e Didattica del Movimento Umano per l’Età Evolutiva’, presso il Corso di Laurea in Scienze Motorie e Sportive – Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di Medicina Sperimentale.
Docente di ‘Progettazione e Conduzione dell’Esercizio Fisico nelle Patologie Ortopediche Clinicamente Stabilizzate ed Esercizio-Sensibili’ al Master di 1° Livello “Professionista in Attività Motorie per la Prevenzione, il Recupero e l’Ottimizzazione della Salute” – Università degli Studi di Perugia – Dipartimento di Medicina Sperimentale.
Già docente per Accademia Studi Formativi in Osteopatia Medica, Physiolife e Associazione Italiana Massaggiatori Sportivi e Terapisti dello Sport, è stato il Coordinatore dei Master Functional Recovery Specialist e Postural Specialist e Co-Responsabile dell’intera Area Medical Exercise di ELAV, società di Alta Formazione per le Scienze Motorie.
Collabora come relatore e docente con la Scuola Regionale dello Sport – CONI Umbria e l’Ufficio Educazione Fisica e Sportiva – Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria.
Dal 2012 al 2014 è stato Presidente dell’Associazione per la Ricerca applicata alla Terapia Manuale.
Ha fatto parte della Commissione Scientifica dell’Associazione Italiana Massaggiatori Sportivi e Terapisti dello Sport.
Autore di Pubblicazioni sia a carattere divulgativo che tecnico-scientifico.